Loading...
  • Alt
Dettagli progetto

DATA: 2018-2019, 2019-2020

COMMITTENTE: Università di Udine

CON IL SUPPORTO DI: Fondazione Dolomiti UNESCO, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e gruppo di ricerca Terre Alte del C.A.I.

REFERENTE: valentina de marchi

CONTATTI: valentina.demarchi@ISOIPSE.IT

TEAM DI LAVORO: valentina de marchi, Agata Gridel, Sara Luchetta, Marta Pascolini, CHiara Zanetti (partecipazione); Alice Cason, Alessandro De Bon (comunicazione)

“L'Altra Montagna. Le Dolomiti del silenzio” è un progetto sperimentale di narrazione e comunicazione partecipata del territorio ideato da Isoipse. 

Si sviluppa in una prima fase di mappatura, ricerca e interviste del e nel territorio (per la sua prima sperimentazione, sono stati scelti i paesi di Forni di Sopra e della Val Colvera), una seconda fase di attivazione di un processo partecipativo di narrazione territoriale e una terza fase di realizzazione di una serie di prodotti di comunicazione turistica a partire dal materiale raccolto assieme alle popolazioni incontrate.

Isoipse crede fermamente nell'importanza di dare voce ai luoghi attraverso i racconti di chi continua a viverli: in un territorio – quello delle Dolomiti meno turistiche – che va spopolandosi sempre più velocemente, i racconti veri di chi in montagna resiste sono preziosi e vanno raccolti, sistematizzati, organizzati e presentati a chi una montagna forse minore, fatta di silenzi e angoli inesplorati, la cerca come meta anche turistica.

La scommessa, a lungo termine, è infatti che l'insieme dei tanti sguardi di chi l'Altra Montagna la vive, organizzati in un progetto comunicativo coerente e accattivante, possano diventare un racconto originale e sincero delle Dolomiti meno battute e più autentiche, e che questo racconto condiviso possa diventare oggetto di interesse e strumento turistico.

Categoria: Raccontare le terre alte
Tipologia: Comunicazione, Partecipazione, Turismo