Loading...
  • Alt
Dettagli progetto

DATA: 2018-2019, 2019-2020, 2021

COMMITTENTE: Università di Udine

CON IL SUPPORTO DI: Fondazione Dolomiti UNESCO, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e gruppo di ricerca Terre Alte del C.A.I.

REFERENTE: valentina de marchi

CONTATTI: valentina.demarchi@ISOIPSE.IT

TEAM DI LAVORO: Alice Cason, Alessandro De Bon, Valentina De Marchi, Agata Gridel, Sara Luchetta, Marta Pascolini, Marta Tasso, Chiara Zanetti

Prodotti della comunicazione: Cosenude Media Projects, P A N

Link: Gruppo di ricerca UNIUD

“L'Altra Montagna. Le Dolomiti del silenzio” è un progetto di narrazione e comunicazione partecipata del territorio, ideato da Isoipse e sviluppato assieme all’Università di Udine e alla Regione Friuli Venezia Giulia, nell’ambito della Convenzione con la Fondazione Dolomiti UNESCO. 

L’Altra Montagna sperimenta metodi e pratiche per costruire una comunicazione sostenibile capace di promuovere una nuova attenzione verso quelle Dolomiti escluse dai grandi flussi turistici perché apparentemente hanno meno da offrire. Il progetto muove dalla convinzione che ogni paese sia una comunità patrimoniale e che solo attraverso il coinvolgimento partecipativo degli abitanti si possa trasmettere ad un turista l’unicità e l’energia che hanno in sé i luoghi. 

Isoipse crede fermamente nell'importanza di dare voce ai luoghi: in un territorio che va spopolandosi sempre più velocemente, i racconti veri di chi in montagna continua a vivere sono preziosi e vanno raccolti, organizzati e presentati a chi una montagna forse minore, fatta di silenzi e angoli inesplorati, la cerca come meta anche turistica.

La scommessa, a lungo termine, è infatti che l'insieme dei tanti sguardi di chi L'Altra Montagna la abita, organizzati in un progetto comunicativo coerente e accattivante, possano diventare un racconto originale e sincero delle Dolomiti meno battute e più autentiche, e che questo racconto condiviso possa diventare oggetto di interesse e strumento turistico.

Categoria: Raccontare le terre alte
Tipologia: Comunicazione, Partecipazione, Turismo